Sondaggio per HorrorBlood

11 03 2010

Un saluto a tutto i lettori,

con questo sondaggio vogliamo capire in che modo e dove indirizzare ulteriormente i nostri sforzi al fine di rendere “unica” e “completa” l’esperienza di voi lettori sul nostro blog. Leggi il seguito di questo post »





HorrorBlood, time to go back

9 03 2010

Carissimi lettori,

E’ passato tanto tempo, troppo tempo, dalla stesura dell’ultima news. E’ giunto il tempo di tornare a scrivere di horror e per l’horror.

Negli ultimi anni le cose sono un po’ cambiate e nonostante vari approcci HorrorBlood non è stato in grado di divenire attrativo, attrativo dal punto di vista redazionale, perchè nonostante la calma piatta, il nostro blog ha continuato a ricevere centinaia di visite, segno del fatto che nonostante la scarsità di contenuti caricati presenti, la gente è rimasta affezionata al vecchio portale che (per inciso) ormai giace estinto dal web.

A quelli che chiedono se HorroBlood tornerà ad essere un portale fuori dal mondo di wordpress e fuori dalla struttura dei blog, la risposta è categorica: assolutamente si.

A quanti invece chiedono quando si tornerà ad avere un portale vero e proprio, la domanda è altrettanto categorica: non ne ho assolutamente idea. A tal proposito, è giusto sottolineare che ciò che ha reso grande e importante HorrorBlood old style o per così dire “1.0” è stata l’ampia redazione di cui esso era costituito, più di dieci baldi giovani pronti a donare il sangue per l’horror.  L’idillio è però finito difronte a l’assenza di un ricambio generazionale, e per così dire uno dopo l’altro i vari componenti sono stati sopraffatti dal ritmo incessante della vita, trovandosi costretti ad abbandonare la strada e il progetto comune, per una vita più serena calma e tranquilla.

Per ripristinare il tutto quindi, serve una redazione, e poichè tale redazione è costituita da volontari che prestano le loro parole a gratis e per il solo piacere di farlo, non è semplice costituirne una, e non deve stupire che siano stati proprio dei giovani a prendere in mano la situazione e a spendere il proprio tempo per la (agro)dolce causa dell’horror.

In ultima analisi, HorrorBlood potrà uscire dall’incubatrice del blog solo quando sarà maturo e autosufficiente, perchè “là fuori” nel web senza legge e senza patria, la vità è durissima, e soccombere facilissimo.

Si riparte dunque da zero, con la sola volontà di fare bene.

Nei prossimi giorni verrà rimessa in piedi la pagina relativa alla collaborazione per dar modo a tutti i talenti di scrivere articoli per il nostro blog!

Un saluto a tutti.

HorrorBlood





Horrorblood 2.0: HorrorBlood is back

3 07 2008

Il titolo non poteva essere più eloquente.

A ben guardare HorrorBlood.com è restato fermo per oltre un anno, ma ciò non è coinciso con una mancanza spirituale di voglia di fare quanto di un reale sgocciolamento di tempo. La rudimentale struttura del portale rendeva troppo oneroso il lavoro di me come WebMaster e, il ricrearlo è tutt’ora in cantiere ma è un progetto a lunga gittata che prenderà il via – si spera presto – ma senza una data definita.
Al che restare bloccati e guardare lentamente nonchè dolcemente il portale naufragare, non ha senso: “Fatti non fummo a viver come bruti”! Dunque è come se si tornasse indietro di un anno e si ricominciasse ad aggiornare come se nulla fosse successo. Certo nel frattempo sono usciti mille e altri film, molti brutti, pochi carini e altri ancora sorprendenti.
Ma il terreno dell’horror resta florido e tornare a fomentarlo in italia, è oltre che un dovere, una felicità immensa, tornare a far quello che piace è estremamente gratificante, soprattutto in questa soluzione temporanea-cerottistica che è il blog, aggiornare da parte dei collaboratori sarà più facile.
Ogni suggerimento su come evolvere il blog che è tutt’ora in fase embrionale e che timidamente si affaccia al mondo è ben accetto.